lotta

lotta Lotta e Combattimento

lotta
Con il termine lotta vengono riunite le discipline della lotta greco-romana e della lotta libera. Entrambi sport olimpici: sin dalle origini nel 1896 quella greco-romana, dall’edizione del 1904 quella libera. Le due varianti si differenziano tra loro per stile e regole generali ma non per punteggio e categorizzazione di genere e peso. Le differenze più sostanziali tra i due stili sono quelle che regolamentano l’ingaggio ed i colpi: nella lotta greco-romana i due combattenti partono da una posizione eretta e possono ingaggiarsi solo sulla parte superiore del corpo e mai sotto il bacino. Nella lotta libera, invece, la posizione di partenza è piegata sulle ginocchia ed è permesso l’attacco anche al di sotto del bacino. Le gare sono arbitrate da una terna a cui si aggiunge un giudice di gara; il punteggio va da uno a cinque punti a secondo del colpo inferto all’avversario. Con la realizzazione della schienata si ottiene la vittoria immediata. In caso di parità si combatte un clinch dopo un sorteggio. La durata è di trenta secondi e l’ingaggio varia nei due stili.

Utenze Sport Lotta

Maschi
Femmine
Italia

Sapevate Che…

La lotta è una delle forme di combattimento più antiche della storia dell’uomo. In diverse parti del pianeta è possibile trovare geroglifici rappresentanti scontri di lotta le cui tecniche sono ancora attuali nelle versioni sportive.

Le tecniche di lotta sono tra le più diffuse negli insegnamenti di difesa personale.

Sport Correlati