scuolasport

PER UN’ETICA DELL’INNOVAZIONE DIDATTICA

 

IL PROGETTO

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con il D.M. 935/2015, ha avviato una sperimentazione didattica per studenti-atleti di alto livello. L’obiettivo è combattere, da un lato, l’abbandono scolastico degli studenti-atleti di alto livello e, dall’altro, l’abbandono della pratica sportiva da parte degli stessi.

Il progetto propone, attraverso un approccio didattico fortemente innovativo, attività di formazione rivolte ai docenti che insegnano a studenti-atleti e che tengono in considerazione gli aspetti psicologici che i ragazzi affrontano quotidianamente.

 

PERCHÉ SCUOLA&SPORT?

  • Per formare i docenti scolastici sulla gestione di studenti-atleti di alto livello.
  • Per realizzare azioni di supporto, formazione e accompagnamento alle scuole.
  • Per consolidare un approccio didattico fortemente innovativo.
  • Per sviluppare processi di innovazione didattica che integrano le metodologie d’insegnamento convenzionali con le modalità di apprendimento della formazione a distanza.

 

I PARTNER

Liceo Scientifico Statale Francesco d’Assisi

Italian University Line – IUL

Eurobasket Roma

 

DESCRIZIONE

Il progetto Scuola&Sport: per un’etica dell’innovazione didattica, risponde all’esigenza di realizzare moduli formativi per i coordinatori regionali di educazione fisica e i docenti coinvolti nel programma di sperimentazione didattica riguardante gli studenti-atleti di alto livello degli Istituti secondari di II grado. Nell’ambito dell’iniziativa sono previste azioni di supporto, formazione e accompagnamento alle scuole che hanno aderito al programma sperimentale di cui alla nota ministeriale prot. 8605 del 23 novembre 2016. La formazione di cui beneficeranno i docenti referenti si riverserà a cascata, con un meccanismo di peer to peer, al team di classe. I docenti, che formeranno a loro volta altri colleghi che insegnano a studenti-atleti di alto livello, assicureranno in questo modo al progetto una ricaduta sull’intero istituto in cui operano.

Tutti i contenuti formativi saranno erogati attraverso:

comunità di pratiche all’interno della piattaforma online “Scuola&Sport” che coinvolgerà docenti, esperti e tutor dei partner proponenti;

– 2 seminari nazionali (novembre-maggio) della durata di 2 giorni ciascuno, con la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nel progetto (docenti, coordinatori referenti, esperti): il primo come evento di avvio e attivazione della comunità di pratica e il secondo come evento di verifica/consolidamento finale;

– un catalogo di modelli di redazione dei piani di studio personalizzati per gli studenti-atleti;

materiali didattici per il distance learning:
a) realizzati dagli esperti/docenti/tutor per lo svolgimento delle attività a distanza del corso di formazione per i docenti e i referenti;
b) prodotti dai coordinatori regionali referenti e dai 100 docenti referenti degli Istituti scolastici a favore degli studenti-atleti;

– un report di monitoraggio (in itinere) e valutazione (intermedia e finale);

conferenze a distanza con esperti durante tutto il progetto.

 

LA PIATTAFORMA SCUOLA&SPORT

Nell’ambiente di formazione a distanza saranno presenti 4 moduli:

La realizzazione di un Assessment inziale degli studenti-atleti
U.D. 1  La valutazione scolastica                             
U.D. 2  La valutazione nei percorsi di doppia carriera         
U.D. 3  La valutazione per competenza                    
U.D. 4  Elementi conclusivi sulla valutazione

Il Curricolo personalizzato dello studente-atleta
U.D. 1  Il Curricolo personalizzato dello studente atleta                             
U.D. 2  La progettazione disciplinare alla luce della Flipped Classroom

Metodologie didattiche utilizzate nella formazione a distanza e integrazione con le metodologie tradizionali

U.D. 1  Formazione a distanza (FAD) e in Rete
U.D. 2  Modelli di E-learning
U.D. 3  Progettare un ambiente di apprendimento basato sul web
U.D. 4  Modelli e strategie didattiche: flessibilità, personalizzazione, riusabilità    dei materiali

Strumenti didattici per le attività a scuola e a distanza
U.D. 1  Tecnologie per la didattica
U.D. 2  Lo scenario Europeo
U.D. 3  Lo scenario Nazionale
U.D. 4  Lo sviluppo delle attività cognitive
U.D. 5 CLIL: Content and Language Integrated Learning

 

RISULTATI ATTESI

Il progetto intende mettere a disposizione dei docenti degli strumenti specifici dell’e-learning quali: Library, Repository di percorsi di formazione e Learning Objects. In aggiunta verranno forniti gli elementi necessari per svolgere al meglio la fase relativa all’assessment e al monitoraggio della formazione degli studenti-atleti. Inoltre, saranno messi a disposizione dei docenti coinvolti nella sperimentazione didattica diverse ipotesi di curricoli in funzione delle differenti tipologie di studenti-atleti. A questo fine saranno anche progettati e rilasciati dispositivi per la certificazione degli apprendimenti formali e non degli studenti. È prevista, infine, la realizzazione di comunità di pratiche sul tema degli studenti-atleti di alto livello, nell’ambito della quale sarà alimentato un utile confronto. Tale community si svilupperà anche all’interno della piattaforma IUL, che rappresenterà uno spazio virtuale in grado di generare riscontri sulle attività poste in essere nei diversi Istituti scolastici. La community sarà una fondamentale risorsa in merito sia alla verifica del raggiungimento degli obiettivi del progetto sia in vista di sviluppi futuri.